SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

LA CONFESSIONE

Lo spettacolo Confessione di un ex presidente che ha portato il suo paese sull'orlo della crisi e' interpretato da Michele Di Mauro. Confessione e' un testo del 2012, che nasce in un contesto geograficamente lontano, ma in qualche modo socialmente prossimo a quello italiano. Nel periodo in cui vivevo a Buenos Aires, abitavo vicino al Congreso, il parlamento argentino, a pochi minuti a piedi dalla Casa Rosada -sede presidenziale- e dal neonato Museo del Bicentenario, che ripercorre la storia politica del paese dalla sua nascita ad oggi. La politica argentina e' senza dubbio un argomento affascinante, cosi' come affascinante e' il suo piu' grande mistero: il Peronismo. Un'etichetta che unifica -ma solo nominalmente- politiche anche opposte, come quella che si fa in Argentina oggi e quella che si faceva negli anni Novanta; quella dei Kirchner e quella di Carlos Menem, il presidente che dal 1989 al 1999 ha plasmato l'immagine dell'Argentina pre-crisi. Un paese allora ricco, neoliberale, cool, che aspirava al modello etico ed estetico incarnato dal suo presidente. Un presidente che, senza che (quasi) nessuno se ne rendesse conto, porto' il paese sull'orlo del baratro, e lo lascio' cadere. Un episodio della storia argentina che puo' insegnare molto all'Europa di oggi. In Confessione un ex presidente parla al suo popolo dicendo tutto quello che non ha voluto, potuto, o saputo dire durante il suo mandato. L'ex presidente si rivolge al pubblico come se si stesse rivolgendo alla corte di un tribunale popolare che lo deve giudicare. Lo spettatore si sentira' quindi letteralmente chiamato in causa, invitato a svolgere il compito che ogni evento teatrale implicitamente o esplicitamente gli richiede: l'esercizio dello spirito critico. In questo senso il teatro torna a essere politico: teatro per la polis, la comunita'.

Per maggiori informazioni

ORARI E PREZZI
  • GENNAIO
    LUNMARMERGIOVENSABDOM
    01
    02030405060708
    09101112131415
    16171819 20 21 22
    23242526272829
    3031
Acquista
  • 13.00 € - Prezzo Minimo
  • 21:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni. Controllali sul calendario.

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Nel frattempo, in altre città d'Italia...