Anziana muore, forse sbaglio trasfusione

Il sostituto procuratore Federico Manotti ha avviato una inchiesta, al momento a carico di ignoti, per fare luce sulla morte di una donna di 80 anni avvenuta la scorsa notte all'ospedale San Martino di Genova, dove era ricoverata. Tra le ipotesi del decesso ci sarebbe quella di una trasfusione di sangue sbagliata. Per questo il pm ha delegato la polizia giudiziaria di acquisire le cartelle cliniche dell' ospedale e procedere agli accertamenti. E' stato lo stesso ospedale a comunicare in procura la morte della donna per procedere e scoprire se vi siano state eventuali responsabilità mediche. Nei prossimi giorni il magistrato valuterà se fare eseguire una autopsia.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Genova

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...