Pertini direttore de Il Lavoro al Ducale

"Guai a dirgli ciao presidente o direttore, quando chiamava dalla Camera o dal Quirinale se non gli dicevi ciao Sandro si arrabbiava". E' uno dei tanti aneddoti su Sandro Pertini emersi alla presentazione della mostra "Sandro Pertini, direttore de Il Lavoro" a Palazzo Ducale a Genova, che apre le "Giornate Pertiniane" istituite dalla Regione per il 120° della nascita del presidente più amato. Curata da Maria Teresa Orengo, la mostra (fino al 4 ottobre) ricorda Pertini direttore de "Il Lavoro" dal 1947 al 1968. Fu innovatore "per il suo interesse verso la cronaca - ha ricordato il capo della redazione di Genova Franco Monteverde - valorizzata dalla rubrica cronaca della città, per la terza pagina e il mondo culturale genovese". "Le lettere inedite con l'amico Girolamo Isetta rappresentano il filo conduttore di tutti gli eventi programmati per questa settimana e raccontano un Pertini umano, oltre che politico" ha spiegato l'assessore regionale alla Cultura, Ilaria Cavo".

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Ha 55 kg di hashish in garage, arrestato
    ANSA
  2. Carige mette in mostra oltre 400 monete antiche nella sede di via Cassa di risparmio
    Citta di Genova
  3. Furti in edicole e farmacie di Sampierdarena: preso nomade rom
    Liguria Notizie
  4. Un 'rinnovato' Festival della Scienza al via il 27 ottobre a Genova
    Liguria Notizie
  5. Presentato il Festival della Scienza: sarà dal 27 ottobre al 6 novembre
    Primocanale.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Genova

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...