Genova userà Daspo per risanare 'vicoli'

Una sperimentazione del daspo urbano nel centro storico di Genova per "tenere lontani spacciatori e violenti da una zona che deve essere sempre più risanata e fatta conoscere ai turisti". L'idea è stata lanciata questa mattina in Prefettura nell'ambito del comitato per l' ordine e la sicurezza pubblica dall'assessore comunale Stefano Garassino e dal sindaco di Genova Marco Bucci. "L'obiettivo è di usare il Daspo in tutto il centro storico per tenere lontani spacciatori e violenti da una zona che deve essere risanata e fatta conoscere ai turisti" ha spiegato Garassino. "Il prefetto ha condiviso con l'amministrazione l'utilità di avviare una sperimentazione del daspo urbano con verifiche trimestrali sui risultati" conferma. Il daspo urbano, mutuato dalla normativa sugli stadi e contenuto nella legge Minniti sulla sicurezza, prevede la possibilità per i sindaci di vietare per 48 ore l'accesso a una determinata area o porzione di città a chi viola le regole contenute nel regolamento

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Genova

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...