Picchia moglie davanti a figli,arrestato

Un cittadino marocchino di 38 anni, agli arresti domiciliari nella casa della moglie per maltrattamenti in famiglia, è stato fermato dalla polizia la notte scorsa a Sampierdarena per avere picchiato e minacciato la moglie al punto che la donna è stata costretta a scappare di casa in piena notte con uno dei due figli, un bambino di otto anni. L'uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia. È successo all'una della scorsa notte. Dal racconto della donna, marocchina come il marito, è emerso che l'uomo da tempo la picchia e la maltratta alla presenza dei due figli di 8 e 13 anni. Per questo in passato l'ha più volte denunciato anche se poi ha sempre revocato la denuncia "per il bene dei figli".

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Genova

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...